fbpx

Andé Restaurant 767 5th Avenue,
New York 10021, USA
+00 01 23 456 789
ande@mikado-themes.com

FB IG V LI
  /  Ricette   /  Cheesecake   /  Cheesecake senza cottura al pistacchio
Cheesecake al pistacchio senza cottura

Cheesecake senza cottura al pistacchio

Una cheesecake super golosa, perfetta per gli amanti del pistacchio! Classica base croccante di biscotti digestive, morbida crema al pistacchio (senza uova) e croccanti pistacchi caramellati in superficie! Semplicissima da realizzare, senza bisogno di cottura, serviranno soltanto 10 minuti per prepararla. In caso di cena con ospiti potete optare per delle monoporzioni in eleganti coppette o stampini. Vediamo subito come realizzarla!

Ingredienti (per una tortiera con cerniera da 24/26 cm di diametro):

per la base

150 gr burro

300 gr biscotti tipo digestive

per la crema al pistacchio

250 gr philadelphia

200 gr ricotta

250 gr panna fresca

100 gr zucchero

100 gr crema al pistacchio

10 gr gelatina in fogli

per i pistacchi caramellati

60 gr pistacchi

60 gr zucchero

Procedimento:

Prepariamo la base della nostra cheesecake sciogliendo in microonde o in un pentolino il burro, tritiamo i biscotti digestive finemente e misceliamo insieme. Versiamo il composto nella teglia e schiacciamo bene con il dorso del cucchiaio. Poniamo in frigorifero a stabilizzare per circa 30 minuti, nel frattempo che ci dedichiamo alla crema al pistacchio.

Prepariamo la crema al pistacchio, prendiamo i fogli di gelatina e li mettiamo in ammollo in acqua fredda per reidratarli. Montiamo insieme con le fruste elettriche il philadelphia, la ricotta, la panna, lo zucchero e la crema di pistacchi. Vi ricordo che i grassi si montano sempre insieme, sarebbe inutile montare a parte la panna e poi unirla ai restanti ingredienti. Quando la gelatina è morbida, la strizziamo per bene per togliere l’acqua in eccesso, la uniamo con 2 cucchiai di latte o panna caldi per scioglierla nel liquido. Uniamo il composto di gelatina alla crema di philadelphia, ricotta e panna e misceliamo per bene per amalgamare.

Versiamo la crema al pistacchio sulla nostra base di biscotti fredda e livelliamo bene la superficie. Mettiamo in frigorifero per almeno 3 ore, togliamo dalla teglia con fondo rimovibile.

Prepariamo la decorazione, che è anche la parte più irresistibile della ricetta: i pistacchi caramellati. Uniamo in un padellino i pistacchi e lo zucchero, accendiamo il fuoco medio-basso e facciamo sciogliere pian pianino lo zucchero in modo che ricopra interamente e caramelizzi i nostri pistacchi. Prendiamo un foglio di carta da forno e versiamo i nostri pistacchi caramellati caldi sopra di esso, stendiamo leggermente per distanziarli tra di loro. Facciamo raffreddare completamente, una volta freddi tagliamo leggermente con il coltello. Al momento di servire, decoriamo la nostra cheesecake in superficie con altra crema al pistacchio e i nostri pistacchi caramellati.

I pistacchi vanno aggiunti proprio all’ultimo, altrimenti lo zucchero tenderà naturalmente a sciogliersi a contatto con una superficie umida.

 

Post a Comment